Lo zafferano - Alpatrek

Vai ai contenuti

Menu principale:

Lo zafferano


Quasi per scherzo, negli ultimi due anni, abbiamo iniziato a coltivare anche lo zafferano, utilizzando il concime prodotto dai nostri animali.. ed i risultati sono stati superiori alle nostre aspettative. Ecco quindi che abbiamo affiancato questa nuova attività, alle nostre passeggiate con lama ed alpaca. 

Il nostro territorio montano si è rivelato idoneo alla coltivazione di questa preziosa spezia tanto che i pistilli raccolti nell’autunno del 2018 sono stati classificati di Categoria-I

Lo zafferano rientra nell’elenco dei dieci cibi più costosi del mondo, tanto da venir definito l’Oro rosso delle Alpi. E’ una spezia che si ottiene dagli stigmi del fiore del Crocus sativus, pianta della famiglia delle Iridacee. E’ originario della Grecia o dell’Asia Minore.

Il sapore dello zafferano e l’odore simile a fieno e iodoformio sono dovuti alle molecole picrocrocina e safranale. Contiene inoltre un pigmento carotenoide, la crocina, che dà una tonalità giallo-dorata ai piatti e ai tessuti. 

Gli stigmi vengono raccolti a mano con delicatezza, fra ottobre e novembre, e poi essicati.

Per chi fosse interessato all’acquisto dello zafferano, può contattarci telefonicamente o via mail
Report di analisi del nostro Zafferano
Studio preliminare sulle caratteristiche qualitative dello zafferano

 
 
 
 
 
 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu